Barumini . Net

Il sito per chi ama Barumini

  • RSS
  • Delicious
  • Facebook
  • Twitter

Sardegna, the Spirit of an Ancient Island

Pubblicato da Super_User 30 Maggio 2014
Sardegna, the Spirit of an Ancient Island

“SARDEGNA, the Spirit of an Ancient Island. The art and Architecture of Pre-Nuragic and Nuragic Cultures ” di Sandra Davis Lakeman

Presentazione del libro e inaugurazione della mostra

Sabato 7 giugno p.v. alle ore 17.00, presso il Centro di Comunicazione e Promozione del Patrimonio Culturale “Giovanni Lilliu” in viale Su Nuraxi  a Barumini, saranno presentati il libro e la Mostra fotografica dall’omonimo titolo “SARDEGNA, the Spirit of an Ancient Island. The art and Architecture of Pre-Nuragic and Nuragic Cultures” di Sandra Davis Lakeman.

L’evento, si inserisce nell’ambito della promozione di iniziative culturali, che la Fondazione Barumini Sistema Cultura  si propone di sostenere, rivolte alla valorizzazione di diverse discipline artistiche tradizionali e alla sperimentazione di nuove avanguardie votate alla valorizzazione delle identità isolane.

«La fotografia, per me, è un metodo per registrare e comunicare quegli elementi della natura e del mondo costruito che trovo belli e significativi. Questo lavoro onora la profonda presenza di arte e architettura in ciò che è banale come in ciò che è elegante: la terra e la luce naturale, l’ambiente e le forme atmosferiche della natura quali aria, sole, luna, stelle, vento e pioggia. Più che dal semplice oggetto, l’unità è costituita dalla luce naturale e dall’oggetto stesso, e questo è ciò di cui tratta questo lavoro.

 Essa riguarda la scoperta delle qualità mistiche, simboliche, astratte e metaforiche, emotive, spesso struggenti o nostalgiche, nell’espressione di un’idea.

É un tentativo di catturare, attraverso la fotografia, l’atmosfera e il vagare della luce naturale e il movimento del tempo in un senso del luogo. Questo metodo può comportare un racconto in cui le immagini parlano da sole, in una forma di poesia della luce. Questo approccio umanistico di catturare tutti gli archetipi architettonici rimasti nei siti archeologici è uno sforzo per esprimere le componenti culturali e spirituali condensate al loro interno, quando il popolo nuragico effettivamente li costruì ed abitò. Ponendo l’immutabile e sempiterna luce naturale quale soggetto primario e gli elementi della natura che danno il loro contributo, si arriva ad una interpretazione della vita come è stata vissuta migliaia di anni fa. L’occhio della mia mente vede la transitoria luce naturale come il simbolo dello spirito dei Nuragici mentre si muovevano attraverso i loro ambienti. Le pietre e gli spazi che ancora manifestano quella preveggente atmosfera sono rappresentati con la forza, la vitalità e l’incredibile mole di quella caratteristica, magistrale società»(Sandra Davis Lakeman).

La mostra rimarrà aperta fino al 30 agosto 2014, tutti i giorni, con orario continuato dalle 10.00 alle 20.00 presso il Centro di Comunicazione e Promozione del Patrimonio Culturale “Giovanni Lilliu” in viale Su Nuraxi  a Barumini.  Ingresso libero

Comments are closed.