Barumini . Net

Il sito per chi ama Barumini

  • RSS
  • Delicious
  • Facebook
  • Twitter

IL PAESE ATTENDEVA SANTA LUCIA

Pubblicato da Redazione 17 Luglio 2012

Il piccolo paese di Barumini attende da molto tempo il giorno dedicato alla santa del paese: Santa Lucia , protettrice degli occhi. Come ogni anno si celebra “sa cicca de is froccus”, la tradizione dice che la ragazze in cerca di marito dovessero appendere il fiocco in “sa bandiera” chiedendo la grazia per trovarlo. Dopo i festeggiamenti, circa venti giorni dopo, avveniva lo spoglio della bandiera che consisteva di trovare il fiocco della ragazza interessata e portarlo a casa sua, così si sarebbe formata una coppia .
Adesso con il passare degli anni la tradizione è un po’ cambiata, tant’è che si va a prendere il fiocco anche dalle bambine appena nate.
Sa cicca avviene il sabato pomeriggio da 12:00 alle 17:30 con “is obredis” (obrieri) a cavallo e il suonatore di launeddas. La Domenica pomeriggio si andava a vedere la corsa dei cavalli sotto la reggia nuragica,ma da qualche anno non è più stato possibile espletare la gara a causa dei troppi controlli e la troppa burocrazia (anti-dopping per i cavalli, sicurezza per il pubblico ecc.). Nella piazza dedicata alla santa, si svolge la festa e ci sono bancarelle che vendono prodotti tipici sardi e gruppi di musica leggera. Santa Lucia è la festa più grande di Barumini e non ha mai una data precisa, ma si tiene sempre la 3° Domenica di Luglio.

Luca Concu.

Comments are closed.