Barumini . Net

Il sito per chi ama Barumini

  • RSS
  • Delicious
  • Facebook
  • Twitter

Pasqua al nuraghe

Pubblicato da Redazione 26 Aprile 2011

Boom di visitatori stranieri tra reggia e musei

Nonostante il maltempo che da giorni attanaglia l’Isola, un esercito di turisti ha invaso Barumini e il suo territorio. Per il week-end pasquale almeno 2500 vacanzieri sono stati attirati da un calibrato mix di cultura, arte e gastronomia. I ragazzi della Fondazione Barumini Sistema Cultura, che gestiscono il servizio di tutti i monumenti archeologici, culturali e storici locali, non hanno avuto un attimo di pausa per accompagnare nelle guide le tantissime persone, tra cui tanti stranieri.
La parte del leone l’ha fatta il villaggio nuragico Su Nuraxi, ma tante visite anche nel centro culturale Giovanni Lilliu che ospita le mostre “Quel che il mare conserva… Un meraviglioso viaggio nell’archeologia subacquea”, il Modellismo ferroviario e altre interessanti rassegne.
Turisti anche nel palazzo medioevale di Casa Zapata che per cinque secoli ha custodito tra le sue fondamenta Nuraxi ‘e Cresia risalente a 3500 anni fa, al cui interno è presente anche il museo archeologico, storico ed etnografico. A trarne beneficio anche gli alberghi, ristoratori, bed & breakfast, nei quali c’era il tutto esaurito già dai giorni precedenti.
Un ottimo segnale per gli operatori turistici in vista della stagione estiva che richiama decine di migliaia di turisti in tutta la Marmilla, che si prevede ancora più numerosa dell’anno precedente.

Fonte : Unione Sarda, Martedì 26 aprile 2011

Comments are closed.